Brownies con fantasmini di glassa

I brownies con fantasmini di glassa in questa casa sono diventati, negli ultimi anni, un grande classico irrinunciabile per Halloween.

L’impasto per i brownies con fantasmini di glassa si prepara in pochissimi minuti, e se è vero che per i fantasmini ci vuole un pochino di più (per farli asciugare più che per crearli con il sac à poche), sarete comunque soddisfatti di aver aggiunto un tocco di creatività e una bella attività manuale per decorare il vostro dolcetto ipercioccolatoso.

Questa ricetta approda sul blog solo quest’anno, ma era già stato fatto un tentativo nel 2020. In quell’ottobre effettivamente oscurato dall’ombra del secondo lockdown, io e la Gio eravamo riuscite a incontrarci, prima della nuova chiusura, per lavorare ad un post proprio in occasione di Halloween. Come sempre io avevo preparato il dolce e la Gio lo aveva fotografato. La sorte e il mistero, in quel frangente, decisero di metterci lo zampino e un problema sulla scheda di memoria della Canon della Gio fece sparire le fotografie che sarebbero servite per il blog. E’ anche vero che i fantasmi, si sa, non sono così felici di comparire in un’immagine e così, quasi sicuramente, volarono via con tutte le foto.

Quest’anno ci ho riprovato, e forse è la volta buona… Trovo che questi brownies con fantasmi di glassa siano troppo buoni e troppo carini per non avere un posto nella memoria di Friendly Kitchen.

E’ un dolce davvero semplice e anche i bambini possono partecipare alla preparazione e , soprattutto, alla decorazione.

La vostra cucina probabilmente avrà tracce sparse di cioccolato e glassa, ma ad Halloween un po’ di suspense horror ci sta alla grande.

Buon divertimento e gustatevi ogni morso dato ai vostri brownies con fantasmini di glassa scrocchiarella.

Ingredienti per una teglia di 25×18 cm (oppure 20×20 cm):

Per i brownies:

170 g di cioccolato fondente

100 g di burro

100 g di zucchero semolato

1 generoso pizzico di sale

3 uova intere a temperatura ambiente

90 g di farina 00

1 cucchiaino di lievito per dolci

Per i fantasmini di glassa reale:

1 albume

150 g di zucchero a velo setacciato

2 o 3 goccine di succo di limone

30 g di cioccolato fondente

1 pezzettino di burro grande quanto una nocciola

Procedimento:

Per i brownies:

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con il burro e mescolate bene.

Aggiungete lo zucchero e il sale, quindi amalgamate.

Unite il primo uovo e amalgamate, poi il secondo uovo e amalgamate, poi il terzo e ultimo uovo e amalgamate ancora. Il composto non ha necessità di essere montato, quindi basterà che gli ingredienti siano ben mescolati con una marisa o con un cucchiaio.

Unite il lievito alla farina, setacciate e unite le polveri, un cucchiaio alla volta, al composto con cioccolato, burro, uova, sale e zucchero. Ricordatevi che i grumi sono banditissimi.

Foderate la teglia (tipo pirofila con i bordi alti) con della carta da forno bagnata con acqua fredda e strizzata (serve per rendere questo tipo di carta più gestibile e farla aderire bene ai bordi), quindi versate all’interno l’impasto.

Cuocete in forno statico già caldo a 180° per circa 30 minuti.

Ricordatevi che questo tipo di dolce deve rimanere umido all’interno, anche dopo la cottura, quindi la famosa prova stecchino non farà fede in questo caso. Regolatevi invece sulla consistenza fragile e l’apparenza un po’ disomogenea del velo che si formerà sulla superficie del dolce.

Una volta pronto, sfornate, togliete il grande brownie con tutta la carta da forno che ancora lo circonda e mettetelo a raffreddare su una gratella.

Una volta freddo, togliete la carta da forno, armatevi di coltello a lama piatta e tagliate formando dei cubotti più o meno grandicelli (questa sarà solo una vostra decisione).

Per i fantasmini di ghiaccia reale:

Preparate la ghiaccia reale iniziando a lavorare l’albume con una frusta o nella planetaria.

Quando l’albume inizierà a montare aggiungete, un po’ alla volta, lo zucchero a velo.

Unite un paio di goccine di limone.

La glassa sarà pronta quando la vedrete diventare lucida e ben soda.

Versate la ghiaccia in un sac à poche e create i vostri fantasmini su un foglio di carta da forno.

Una volta formati devono seccare perfettamente all’aria, quindi armatevi di pazienza e attendete che siano asciuttissimi.

Per gli occhi e la bocca dei fantasmini di ghiaccia:

Sciogliete 30 g di cioccolato con la nocciolina di burro. Amalgamate e lasciate intiepidire.

Quando il cioccolato con il burro non sarà più completamente liquido (basteranno pochi minuti), intingetevi la punta di uno stecchino e utilizzatelo come fosse un pennino per disegnare occhi e bocca sulla glassa bianca.

Lasciate che il cioccolato si rapprenda completamente e sarà ora di decorare il dolce con i vostri fantasmini.

Composizione del dolce:

Potete decidere se decorare il grande brownie con i fantasmini di glassa e tagliarlo poi, oppure se – per evitare di sbriciolare in maniera scomposta i fantasmini – tagliare prima i cubotti e decorare questi ultimi in seguito popolandoli di bianchi e dolci ectoplasmi ancora interi.

Una volta presa questa decisione sentitevi liberi di posizionare le vostre sinuose piastrelline di glassa secondo il vostro gusto estetico e via con i morsi.

Felice Halloween

Francesca

Written By
More from Francesca Riva
Orata all’acqua pazza
In questo 22 settembre che prelude all’equinozio d’autunno (il 21 settembre si...
Read More
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *