Crostata con ricotta e torrone

Qualche giorno fa mi è tornata alla mente una ricetta che avevo quasi dimenticato, la crostata con ricotta e torrone.

Ormai è ufficiale, nonostante io abbia sempre dichiarato di non amare particolarmente le crostate, adesso devo confessare che qualcosa deve essere cambiato in me, perchè preparare questo tipo di dolce è diventato un momento di incredibile relax, e una piccola gioia quando me ne prendo una fetta a colazione, il giorno dopo.

Sì, perché io le crostate le preparo la sera, prima di andare a dormire. Un po’ perché lavorare la frolla mi distende, un po’ perché adoro addormentarmi con il profumo del burro che aleggia nell’aria, e svegliarmi con la promessa di una colazione golosa.

Questa crostata compare nel mio quaderno di ricette sotto il nome di “crostata speciale”, perché il torrone tra gli ingredienti mi aveva colpita, parecchi anni fa, e mi aveva molto colpito anche l’effetto simile al caramello che produce nella farcia. Sono perfettamente consapevole che sia più semplice incappare in un torrone nel periodo natalizio piuttosto che a febbraio, ma un dolce come questo è una gioia in qualsiasi momento dell’anno, o almeno durante le stagioni meno calde.

Nella mia crostata c’è finito un torrone che era rimasto intonso nella dispensa da dicembre, e devo dire che ha fatto la sua parte molto bene.

Se la sorte dovesse regalarvi un fortuito incontro con un candido e friabile mattoncino bianco, ricordatevi che niente accade per caso. Non potrete quindi esimervi dal preparare questa crostata gustandovela, poi, con massima soddisfazione.

torta cioccolato torrone 660-7597

Ingredienti:

Per la frolla al farro:

100 g di farina 00

150 g di farina di farro

125 g di burro a temperatura ambiente

1 uovo intero

100 g di zucchero

1 presa di sale fino

1 baccello di vaniglia

Per la farcia

450 g di ricotta

100 g di torrone friabile

80 g di zucchero

4 tuorli

cannella

Per decorare:

50 g di cioccolato fondente grattugiato

1 cucchiaio di zucchero a velo

Procedimento:

Per la frolla al farro:

Mescolate le farine e setacciatele. Aggiungete lo zucchero.

Tagliate longitudinalmente un baccello di vaniglia e, con la punta di un coltello, raschiatene il contenuto che aggiungerete al burro.

Sbattete leggermente l’uovo con il sale e unitelo agli ingredienti secchi (farine, zucchero, vaniglia).

Aggiungete anche il burro con la vaniglia e iniziate ad impastare. Continuate fino a quando l’impasto sarà liscio e compatto.

Togliete circa 1/4 di frolla dalla quantità totale, copritela con della pellicola per alimenti e tenetela da parte, in frigorifero.

Imburrate il fondo e i bordi di una teglia con il diametro di 26 cm.

Foderate con la frolla morbida il fondo e formate un bordo regolare alto poco meno di 1 cm con la pasta che avrete conservato in frigorifero. Cercate di fare in modo che lo spessore della frolla, sia per i bordi che per il fondo, sia piuttosto regolare.

Bucherellate la pasta stesa sul fondo della teglia con i rebbi di una forchetta.

Coprite con un foglio di pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigorifero per almeno 3 ore (8 sarebbero l’ideale).

Per la farcia:

Tritate il torrone in un mixer, cercando di non renderlo in polvere.

Sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.

Aggiungete la ricotta, la cannella e il torrone sminuzzato.

Amalgamate lavorando con una spatola, in modo da ottenere un composto omogeneo.

Composizione:

Versate la crema all’interno della frolla.

Cuocete la crostata in forno già caldo a 180° per circa 30/35 minuti.

Non esagerate con i tempi di cottura, o rischierete che la farcia cotta si stacchi dalla frolla, rovinando l’estetica del dolce.

Sformate la torta e fatela raffreddare perfettamente su una gratella.

A questo punto decorate a piacere.

Noi abbiamo diviso in maniera asimmettrica il dolce, distribuendo il cioccolato fondente grattugiato nella mezzaluna più piccola, e spolverando con lo zucchero a velo solo il contorno di frolla in corrispondenza della parte di farcia rimasta chiara.

Ovviamente voi potrete sbizzarrirvi con la fantasia.torta cioccolato torrone 660-7612

Testo: Francesca Riva

Photo: Giovanna Hoang

Realizzazione della ricetta e food styling: Francesca Riva e Giovanna Hoang

Written By
More from Francesca Riva
Insalata di anguria Nigella Lawson style
L’insalata di anguria è uno di quei piatti super freschi che avevo in...
Read More
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *