Torta di mele alla bretone

Cosa c’è di meglio di una torta di mele per accompagnare una giornata nevosa di febbraio?
Niente! Ecco quindi che oggi ho rispolverato la pagina, ormai consunta, di questa ricetta.
Questo tipo di dolce ha così tante vesti e varianti che scommetto si potrebbe trovare una ricetta diversa per ogni giorno dell’anno.
Quella che troverete qui di seguito è semplice, veloce e non dovrete impazzire per sistemare le fettine di mela in maniera creativa e ordinata.
Il risultato è una torta molto soffice e profumatissima, che trova la giusta compagnia in una tazza di tè Earl Grey o alla vaniglia.
Se poi volete abbinarci anche le pagine di qualche buon libro direi che avrete creato l’equilibrio perfetto per questo dolce invitante e senza pretese.

Torta di mele alla bretone creazioni fusion or confusion

 

Tempo per la preparazione:
30 minuti
45 minuti per la cottura

Ingredienti:
150 g di burro
4 uova
150 g di zucchero
150 g di farina 00
4 mele
una bacca di vaniglia
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci
zucchero al velo

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
Sbattete a spuma le uova con lo zucchero, il sale e il contenuto del bacello di vaniglia.
Lavorate il burro con la farina e il lievito. Incorporate questa sorta di roux al composto che avete ottenuto con le uova.
Sbucciate le mele e tagliatele a fettine sottili. Unitele all’impasto mescolando delicatamente.
Imburrate una teglia dal diametro di 24 cm e versatevi il composto.
Mettete in forno già caldo a 180° per 50 minuti.
Una volta che il dolce sarà cotto (farà fede la famosa “prova stuzzichino”) sfornate e fate raffreddare.
Cospargete con lo zucchero a velo… e prendetevi la vostra fetta.

Francine

torta di mele alla bretone fetta creazioni fusion or confusion

More from Francesca Riva

Food Blog Awards 2013 con Malvarosa Edizioni

Domenica 17 marzo Jo ed io ci siamo svegliate presto e ci...
Read More

4 Comments

Rispondi