Cheesecake ai frutti di bosco con yogurt greco e mascarpone

Immaginate una Cheesecake ai frutti di bosco con yogurt greco e mascarpone, un tavolo di legno sul terrazzo, un panorama verdeggiante, un gatto che sonnecchia seminascosto tra i vasi di fiori che stanno trovando nuovo vigore grazie al sole della primavera. Riuscite a visualizzare la scena? Noi, più che tentare di immaginarla, possiamo ricordarla perfettamente, dato che questa è la scena che si è svolta qui questa mattina. Dopo una decina di giorni passati con la valigia in mano viaggiando alla scoperta di affascinanti angoli del nostro bel paese, stamattina ci siamo fermate e ci siamo concesse una pausa con un dolcetto goloso che ci ha ridato le energie per ripartire con sprint verso nuovi progetti.

Chiacchierando dei post che abbiamo in programma per i prossimi giorni, eravamo assolutamente concordi nel dire che la primavera è la stagione più ricca di spunti per creare set fotografici che diano un’idea di freschezza e di leggerezza. Il terrazzo, in questo periodo dell’anno, ritorna ad essere uno spazio che rientra a far parte della quotidianità e, come mi succede ogni anno, con le prime giornate di sole e i primi pomeriggi tiepidi, inizio a pensare come poterlo rinnovare, spostare i vasi grandi e piccini, o cambiare l’arredo del mio piccolo sbalzo sul mondo.

Pur non avendo uno spazio enorme, mi piace sfruttare il balcone invitando amici per un brunch, una merenda, un aperitivo… e adoro riempirlo di fiori dai colori più disparati. Ogni volta che ho ospiti mi piacerebbe cambiare l’aspetto della tavola e di tutto ciò che la circonda, ed in questo mi faccio ispirare da Dalani. Qui trovo mille spunti che sembrano fatti su misura per le mie esigenze di casa e le nostre idee da foodblogger. Una giornata assolata, colori chiari e vivaci, fiori, elemento decorativo in legno, props in vetro o ceramica (magari con quello stile un po’ retrò che ci piace tanto), sono gli elementi che ci aiutano a rendere speciale un post. So che può sembrare strano, ,ma a noi capita spesso di affezionarci agli oggetti e alle ambientazioni legandoli ad una ricetta!

primavera

La ricetta della cheesecake che è stata protagonista della nostra colazione total relax di questa mattina è, ad esempio, un ottimo esempio di quanto detto sopra.

Freschezza, leggerezza e colore si uniscono in una cucchiaiata di questo dolcino intonandosi perfettamente a questa stagione un po’ timida.

Se volete godervi un momento di pausa in un ambiente della vostra casa vestito di primavera, ecco le indicazioni per preparare questa cheesecake.

chessecake -lamponi-580

 

[tabs_container]
[list type=”arrow”]
[li]300 gr di yogurt greco[/li] [li]150 gr di mascarpone[/li] [li]50 gr di panna fresca[/li] [li]40 gr di zucchero vanigliato[/li] [li]150 gr di biscotti tipo digestive[/li] [li]70 gr di burro[/li] [li]1 vaschetta di mirtilli[/li] [li]1 vaschetta di lamponi[/li] [li]menta fresca[/li] [li]3 cucchiai di miele[/li] [li]1 Limone[/li] [/list]
[list type=”arrow”] [li]Sbriciolate i biscotti in una ciotola, aggiungete il burro fuso e impastate con le mani per creare un composto piuttosto omogeneo. Distribuite il composto nei barattolini (o bicchierini), chiudeteli e riponeteli in frigorifero per 30 minuti circa.[/li]  [li]Lavorate lo yogurt con il mascarpone e lo zucchero a velo. Montate la panna e aggiungetela alla crema di yogurt e mascarpone mescolando delicatamente. Versate la crema in ciascun barattolo lasciando 2-3 cm dal bordo, richiudeteli e riponeteli in frigorifero per almeno 3 ore.[/li]  [li]Passato questo tempo, tirate fuori dal frigo le cheesecake. Mettete in un pentolino il miele con il succo di limone, non appena comincerà a bollire spegnete il fuoco. Lasciate intiepidire lo sciroppo, poi versatelo sopra ciascuna cheesecake. Decorate a piacere con la frutta, qualche fogliolina di menta e servite.[/li] [/list]
[/tabs_container]

Francesca e Giovanna

Ps. noi adoriamo presentare le cheesecake in barattolini di vetro. Ve ne eravate accorti?

More from Giovanna Hoang

La Milano Food Week e le mie serate Honest tasting!

Eccomi qua, anche se in lieve ritardo, a raccontarvi le mie impressioni...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *