Gnocchetti al Grana Padano in brodo

Che vi stiate preparando per il cenone di San Silvestro, che stiate pensando al pranzo di Capodanno, che siate su un aereo verso mete lontane, che stiate scendendo a gran velocità su una pista innevata con gli sci ai piedi, noi vi raggiungiamo per augurarvi uno spumeggiante 2016 con la ricetta degli Gnocchetti al Grana Padano in brodo.

Il periodo natalizio racchiude in sé meravigliosi attimi di festa, continue occasioni per ritrovarsi e ogni incontro o augurio è accompagnato da una tavola imbandita. Può sembrare paradossale, ma dopo quasi tre settimane di festeggiamenti e baldoria tutto ciò può diventare faticoso, soprattutto per il girovita!

Ecco perché, ispirandoci alla tradizione, abbiamo pensato di concludere il 2015 con un piatto leggero e pieno di sapore, caratteristiche che vorremmo ritrovare nel nuovo anno che arriverà tra poche ore.

Gli gnocchetti al Grana Padano richiedono un procedimento semplice che, in parte, può essere preparato in anticipo. Gli ingredienti sono facilmente reperibili e con un apporto calorico che non vi caricherà di sensi di colpa. Se state pensando ad un’alternativa ai tortellini in brodo questa è la ricetta che potrebbe fare al caso vostro.

La scelta del Grana Padano come ingrediente di spicco in questa preparazione nasce da un suggerimento datomi da Viola Berti (concorrente di Masterchef 4) qualche giorno fa. Nella sua video lezione Pizzette festose di Viola al Grana Padano (che potete trovare su www.fuudly.com insieme a tante altre vere chicche) utilizza questo famosissimo formaggio italiano per rendere speciale un piatto tipico altrettanto famoso in tutto il mondo: la pizza.

L’esperimento con gli gnocchetti, tentato in anticipo ieri, è riuscito perfettamente e oggi ve lo proponiamo insieme ai nostri più cari auguri!

grana padano 7363

 

Ingredienti per 5 persone:

220 g di farina 00

80 g di Grana Padano riserva

1 generosa presa di sale

3 uova

2 dl di acqua (la quantità di acqua potrà variare a seconda della consistenza dell’impasto)

1 manciata di foglie di prezzemolo fresco

1, 5 l di un buon brodo

Procedimento:

Preparate il brodo.

Noi abbiamo utilizzato un brodo di carne aromatico (biancostato, alloro, pepe verde, cipolla, carota e un piccolo pezzo di zenzero, sale).

Grattugiate il Grana Padano.

Lavate, asciugate e tritate finemente il prezzemolo.

Setacciate la farina in una ciotola.

Unite il formaggio grattugiato, il sale e il prezzemolo. Mescolate.

Unite le uova e, poco alla volta, l’acqua. Amalgamate gli ingredienti (consiglio di utilizzare una frusta da cucina per questa operazione) fino a formare una pastella densa e piuttosto collosa.

Filtrate il brodo e scaldatelo portandolo a bollore. Assaggiatelo e, eventualmente, correggetene la sapidità.

A questo punto, aiutandovi con lo strumento solitamente utilizzato per gli Spätzle (il cui nome è Spätzlehobel), versate qualche cucchiaiata di impasto in quella sorta di contenitore posizionato sullo strumento. Muovete, avanti e indietro, il contenitore con la pastella, in modo da farla cadere a grandi gocce nel brodo bollente.

Fate cuocere a fuoco basso fino a quando gli gnocchetti verranno a galla.

Distribuite brodo e gnocchetti nei piatti e, se preferite, ultimate con un ulteriore pizzico di prezzemolo tritato e un cucchiaino di Grana Padano grattugiato.

Servite il piatto quando sarà ancora fumante.

Francesca e Giovanna

*Per le fotografie abbiamo utilizzato piatti  di Easy Life Design che ringraziamo tantissimo insieme a PressLink.

gnocchetti in brodo al grana padano 7360

 

 

More from Francesca Riva

Otto marzo 2013

8 Marzo 2013 Quello che ogni anno penso in questo giorno è che...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *