Insalata di anguria Nigella Lawson style

L’insalata di anguria è uno di quei piatti super freschi che avevo in mente di fare da parecchio tempo e che, quando l’ho assaggiata, mi sono pentita di non aver preparato subito, appena ne avevo scoperto la ricetta.

La prima volta l’ho sentita nominare da  Luca, un mio grandissimo amico che come me ama sperimentare in cucina e adora profondamente Nigella Lawson, autrice della versione originale di questa insalata.

Chiamatelo cocomero, chiamatela anguria, la cosa certa è che è sempre un po’ meno estate senza una fetta fredda, succosa, dolce e coloratissima di questo frutto così bello che sembra uscito dalla fantasia di un bambino.

Io, a dire la verità, l’ho sempre mangiata in purezza o, quando proprio si voleva esagerare, come sorbetto o granita. In ogni caso l’utilizzo era comunque legato a qualcosa di dolce.

L’idea di stravolgere i miei 37 anni di anguria/dessert passando ad un utilizzo salato (con tanto di condimento!) mi ha subito incuriosita, ma devo dire che l’esplosione di gusto alla prima forchettata non mi ha sorpreso, mi ha solo dato la conferma di quanto sospettavo: questa insalata è spettacolare!!!

Per ragioni di intolleranze alimentari la mia ricetta presenta qualche modifica rispetto a quella originale, ma vi assicuro che anche questa è un tripudio di sapori che vi farà dire: “Ma perché non ci avevo pensato io!”

Non siate titubanti, assaggiate questa insalata e godetevi l’estate!

Ingredienti:

Dosi per 2 persone

2 grandi fette di anguria

una generosa manciata di olive nere (scegliete voi se già denocciolate o ancora intere, se al forno, in salamoia… Andranno bene tutte)

100 g di Feta un mazzetto di menta fresca

1 cucchiaio di olio evo

1 cucchiaino di aceto (io ho utilizzato quello di mele)

sale e pepe qb

Procedimento:

Tagliate la polpa dell’anguria a cubetti non troppo piccoli. Decidete voi se levare i semi o se lasciarli.

Sbriciolate la Feta grossolanamente o, se preferite, ricavatene dei cubetti più piccoli rispetto a quelli ottenuti dal cocomero.

Lavate la menta, asciugatela delicatamente e tagliuzzatela in maniera irregolare.

Versate in una piccola scodella l’olio, l’aceto, il sale, il pepe e mescolate energicamente.

In una ciotola, o in un piatto disponete l’anguria, le olive nere, la feta, la menta.

Versate il condimento sull’insalata in modo che si distribuisca abbastanza uniformemente.

Servite e preparate i vostri ospiti alla vivacità di questa insalata sicuramente diversa dalle solite.

Francine

NB. La ricetta originale di Nigella Lawson prevede tra gli ingredienti anche una manciata di prezzemolo fresco tritato e degli anelli di cipolla rossa. Se questi alimenti sono di vostro gusto aggiungeteli alla vostra insalata che acquisterà un sapore ancora più deciso.

Photo: Giovanna Hoang

Testo: Francesca Riva

Realizzazione della ricetta e food styling: Francesca Riva e Giovanna Hoang

Insalata_anguria_Nigella_Lawson

Written By
More from Francesca Riva
Confettura di piccole prugne selvatiche
Preparare qualche vasetto di confettura di piccole prugne selvatiche è una delle...
Read More
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *