Muffin alla crema di caramello

Qualche annetto fa, a Natale, mi è stato regalato da un’amica uno splendido libro intitolato “Muffin”.
In quella stessa occasione è capitato che una coppia di amici mi regalasse una teglia da muffins e fu così che da quel momento in avanti il destino del mio forno è stato segnato, così come quello di tutti coloro che, da allora, si ritrovano periodicamente a dover assaggiare sempre nuove variazioni sul tema.
I muffins che vi propongo questa sera sono tra i miei preferiti. Io adoro i dolci con un cuore cremoso, e questi in particolare hanno un gusto delicato, davvero piacevole e la consistenza della crema è simile al velluto. Fossi in voi li proverei subito!

Ingredienti per l’impasto (12 muffins):

65 g di burro
200 g di farina 00
125 g di zucchero di canna
1 uovo intero
1,5 dl di latte tiepido
1 cucchiaio abbondante di estratto di vaniglia
2 cucchiai di liquore Strega
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci

Per la crema:
150 g di zucchero bianco
200 ml di panna da cucina

Per la copertura:
200 g di cioccolato bianco
codette colorate per decorare

Preparate per prima la crema.
Fate sciogliere lo zucchero in una padella antiaderente fino a che non sarà diventato caramello. Non aggiungete acqua o altro e non utilizzate nessun utensile per mescolarlo poichè, in questa fase, non ce ne sarà bisogno. Fate molta attenzione poichè lo zucchero caramella ad altissime temperature!
Una volta ottenuto un bel caramello liquido e bruno (più è scuro più il sapore amarognolo sarà accentuato, quindi regolatevi in base al vostro personale gusto) togliete la padella dal fuoco e versatevi la panna da cucina (meglio se la terrete a temperatura ambiente, poichè una panna fredda da frigorifero provvocherebbe uno schock termico al caramello bollente che si rapprenderebbe immediatamente in un grumo). Da ora aiutatevi mescolando con un cucchiaio di legno e rimettete sul fuoco a fiamma lentissima.
Una volta che avrete ottenuto un composto uniforme, fate raffreddare perfettamente e avrete così ottenuto una perfetta creama al sapore di mou.

Passate quindi alla preparazione dei muffins.
Mescolate in una ciotola capiente la farina, il lievito lo zucchero di canna e il sale.
Sciogliete il burro.
Prendete l’uovo e separate il tuorlo dall’albume. Montate a neve fermissima l’albume.
Intiepidite il latte e aggiungetevi l’estratto di vaniglia e il liquore.
Nella ciotola della farina unite il tuorlo d’uovo, il burro sciolto e il latte con la vaniglia e il liquore.
Aggiungete infine l’albume montato a neve e mescolate delicatamente con un movimento circolare dall’alto verso il basso.
E’ bene non lavorare troppo a lungo l’impasto, altrimenti è possibile che i muffins abbiano poi una consistenza un po’ gommosa.
Preparate i pirottini nell’apposita teglia da muffin e distribuite l’impasto ricordandovi di lasciare circa un dito dal bordo (i muffins aumenteranno di volume durante la cottura).
Andate a recuperare la crema al caramello precedentemente preparata e aggiungetene un cucchiaio ad ogni muffins, semplicemente lasciando cadere il composto su ogni impasto ancora crudo.
Cuocete in forno già caldo a 180° per 15/18 minuti.

Una volta cotti levate la teglia dal forno e, delicatamente, ponete i muffins su una gratella per fargli perdere l’umidità in eccesso.
Una volta che saranno perfettamente freddi fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco, e immergetevi la cupola di ogni muffin.
Distribuite quindi sulla copertura le codette colorate e lasciate che il cioccolato si rapprenda.

Sono molto carini a vedersi, ma ancora di più sono un’autentica golosità da gustare!

Francine

CON QUESTA RICETTA PARTECIPIAMO AL CONTEST “DIMMI CHE MI VUOI BENE… E VINCI UN CONTEST” DI “CAKE THERAPY

Written By
More from Francesca Riva
Crackers al limone e semi di papavero
Vi è mai capitato di non avere pane in casa, nè grissini,...
Read More
Join the Conversation

2 Comments

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *