Tacos light di Tacchino Arrosto e cavolo cappuccio

Un fine settimana di primavera si sta avvicinando e noi vi suggeriamo di passarlo insieme agli amici inventando un aperitivo o un pranzetto easy sul terrazzo con degli invitanti Tacos light di tacchino arrosto e cavolo cappuccio.

Questo post è il primo di una lunga serie dedicata ai salumi della linea Snello Gusto e Benessere di Rovagnati, e non possiamo che esserne felicissime.

La collaborazione nasce da una giornata passata da Rovagnati insieme a tanti amici e persone piacevolissime, in cui ci è stata proposta una gara con altre due coppie di blogger davvero eccezionali. Da una misteriosa blind box sono magicamente apparsi degli ingredienti e la sfida consisteva nel creare un piatto con il salume assegnatoci, frutta e verdura di stagione e un’erba aromatica. In quel giorno il fato ci fu favorevole, e una volta proclamate vincitrici, Jo ed io abbiamo iniziato questo cammino entusiasmante con Rovagnati.

Facciamo ora una premessa sui protagonisti della linea Snello Gusto e Benessere. Questa linea davvero speciale, i cui prodotti nascono con lo scopo di incentivare l’abitudine ad un’alimentazione sana ed equilibrata, sono rigorosamente senza glutine, senza lattosio, e con un limitatissimo contenuto di grassi. La Linea Snello Gusto e Benessere di Rovagnati è l’ideale per chi ha esigenze alimentari particolari o, semplicemente, desidera cibi leggeri e ricchi di gusto.

Il prodotto che vi presentiamo oggi è il Tacchino Arrosto, e abbiamo voluto proporvelo in una veste festosa, scherzosa e colorata che profuma di primavera.

Volete saperne di più? Visitate il blog di Allegra e troverete tutte le indicazioni e la nostra ricetta per dei Tacos light e sfiziosissimi che saranno l’esempio lampante di come la leggerezza sia anche sinonimo di gran gusto. Basta avere l’accortezza di scegliere gli ingredienti giusti!

Fidatevi!

 

Francine & Jo

 

tacos light tacchino-mano

More from Francesca Riva

Insalata di anguria Nigella Lawson style

L’insalata di anguria è uno di quei piatti super freschi che avevo in...
Read More

Rispondi