Bavarese al cioccolato

Il cioccolato, per me, è davvero “il cibo degli dei”.
Ogni momento è perfetto per gustarsi un cioccolatino o un pezzettino di una buona tavoletta.

Di quasiasi umore io sia, con qualsiasi tempo atmosferico, in qualsiasi momento della giornata o dell’anno, se mi offriste qualsiasi pietanza contenete del cioccolato vedreste il mio sguardo brillare mentre accetto di buon grado.
Quindi, sempre secondo il mio modestissimo parere, questa bavarese al cioccolato è una di quelle squisitezze che la storia della pasticceria ha prodotto in un giorno particolarmente felice, e non posso non proporvela.

Ingredienti per 4 persone:

250 ml di panna fresca da montare
50 ml di latte intero
2 tuorli
2 cucchiai di zucchero
100 g di cioccolato fondente al 70%
1 bacca di vaniglia
8 g di gelatina per dolci in fogli

Per prima cosa mettete i fogli di gelatina ad ammorbidire in una ciotola con dell’acqua fredda.
Tagliate il bacello di vaniglia per il senso della lunghezza, aggiungetelo al latte e fate scaldare, facendo attenzione che non si raggiunga il bollore.
Montate gli albumi con lo zucchero fino ad ottenere una crema molto chiara e spumosa e, a questo punto, versatevi a filo il latte ben caldo, mescolando delicatamente.
Riducete il cioccolato in pezzi molto piccoli o, ancora meglio, grattugiatelo.
Unitelo alla crema e rimettete sul fuoco cuocendo a bagnomaria fino a che non si formerà un velo sulla superficie del cucchiaio con cui mescolerete il composto in cottura.
Strizzzate per bene i fogli di gelatina che ormai saranno perfettamente morbidi, ma ancora consistenti, e uniteli alla crema. Continuate a mescolare fino a che non saranno perfettamente sciolti.
Fate intiepidire.
Montate la panna e unitela al composto che verserete negli stampini.
Lasciate raffreddare in frigorifero per circa 6 ore e servite.

Per la decorazione:
1 ciuffetto di panna montata per ogni bavarese
4 ciliegie
2 cucchai di zucchero bianco

In un pentolino antiaderente scaldate lo zucchero fino a farlo caramellare.
Mentre è ancora liquido immergete una ciliegia alla volta, tenendola per il picciolo. Durante questa operazione FATE MOLTA ATTENZIONE a non ustionarvi con il caramello.
Appoggiate le ciliegie caramellate su un foglio di carta da forno e attendete fino a che il caramello non sarà perfettamente freddo.
Prima di servire il dessert decorate ogni bavarese con un ciuffetto di panna montata sopra il quale adagerete una ciliegia.

Non sono carine?!

                                    Francine

More from Francesca Riva

Zabaione

Dieci dicembre: la nostra quotidiana finestrella del calendario dell’Avvento oggi ci mostra...
Read More

Rispondi