Pancakes con salsa all’uva fragola

Uno dei miei profumi preferiti è quello dell’uva fragola e i Pancakes grondanti di questa salsa coloratissima e fortemente aromatica sono, senza dubbio, una grandissima soddisfazione per i sensi!

Ho sempre considerato l’uva fragola come un frutto fatto apposta per i bambini. Bella, buona, con un profumo che associo inevitabilmente a quei chewingum con cui si riuscivano a fare delle bolle enormi, alle biro dall’inchiostro profumato e, di conseguenza, ai primi giorni della scuola elementare. Tutti ricordi felici, che rendono inevitabile il mio essere felice ogni volta che mi trovo tra le mani un grappolo di questa bell’una che da blu diventa magicamente fuxia in cottura.

L’anno scorso vi avevamo proposto la ricetta della confettura di uva fragola e quest’anno vi proponiamo un utilizzo un po’ diverso dello stesso frutto. L’idea è quella di fare una salsa molto rapida e piena di gusto per accompagnare i tanto amati pancakes.

Quando ieri, a metà mattina,  Jo si è presentata da me con un paio di meravigliosi ed invitantissimi grappoli, ho subito capito che, di lì a poco, ci saremmo messe a tavola per una seconda colazione.

Perfetti per la (prima, la seconda, la terza…) colazione, per un brunch, per una merenda, ma anche per un dolcino semplice e golosissimo dopo pranzo o dopo cena!

Non vi resta che testare questa ricetta e lasciarvi inebriare dal profumo dell’uva fragola e dei soffici pancakes caldi.

Teneta a bada l’acquolina e via con la preparazione!

Ingredienti
Per i Pancakes:

150 g di farina 1 cucchiaio di zucchero

1 pizzico di sale

1 bacca di vaniglia

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

la punta di un cucchiaino di bicarbonato di sodio

2 dl di latte

1 uovo

20 g di burro fuso

burro per ungere la padella

Per la salsa di una fragola:

250 g di uva fragola

2 cucchiai  scarsi di zucchero (io ho utilizzato il fruttosio)

1 anice stellato

Procedimento:
Per la salsa di uva fragola:

Lavate l’uva e scrollate l’acqua.

Eliminate il graspo e mettete tutti gli acini in un pentolino.

Aggiungete l’anice stellato e lo zucchero.

Cuocete a fuoco basso fino a che la buccia si staccherà naturalmente dagli acini.

A questo punto munitevi di forchetta e schiacciate l’uva fragola che, nel frattempo, avrà formato con lo zucchero una sorta di sciroppo dal profumo inebriante e dal colore meraviglioso e intensissimo.

Filtrate con un colino versando tutto il liquido in una ciotola.

Per i Pancakes:

Mescolate la farina al lievito e al bicarbonato.

Setacciate.
Tagliate longitudinalmente la bacca di vaniglia e, con la punta di un coltello, raschiatene il contenuto.

In una ciotola unite la farina con il lievito e il bicarbonato, lo zucchero, il sale, il contenuto del bacca di vaniglia e mescolate.

Agli ingredienti secchi unite il latte, il burro fuso e l’uovo.

Mescolate accuratamente con una frusta da cucina, facendo molta attenzione a non formare grumi.

Una volta che il composto avrà un aspetto uniforme, scaldate una padella antiaderente, ungetela con pochissimo burro (un paio di grammi saranno più che sufficienti) e distribuite sulla superficie della padella un grosso cucchiaio di impasto.

Livellate delicatamente in modo da creare la classicissima forma del pancake.

Fate cuocere qualche minuto a fiamma media e, quando noterete delle bollicine ai bordi e al centro del pancake, girate la “frittella” aiutandovi con una paletta.

Cuocete ancora per un paio di minuti et voilà! Il gioco è fatto!

Servite i Pancakes a torretta su un piatto e inondateli letteralmente con la salsa all’uva fragola.

Ecco, adesso che l’avete realizzata potrete darmi ragione e confermarmi che questa ricetta è una vera gioia per i sensi!

Francine

Testo: Francesca Riva

Photo: Giovanna Hoang

Realizzazione della ricetta e impiattamento: Francesca Riva e Giovanna Hoang

pancake_uva_fragola-taglio-2

Written By
More from Francesca Riva
Zuccherini Rum e Vaniglia per Natale
Oggi è la Vigilia e io e Jo vogliamo augurarvi un dolcissimo...
Read More
Join the Conversation

8 Comments

  1. says: Marghe

    La prossima volta se senti suonare il campanello sai già chi è 🙂
    Di una golosità unica questi pancake, l’uva fragola ha un profumo inebriante che non mi stancerebbe proprio mai!! Un bacione!

  2. says: simona

    Franciiiiiii se lo sapevo che era questa la ricetta che dovevate preparare tu e la jo mi sarei autoinvitata per l assaggio !!!!!!! 🙂

    1. Simona unisciti a noi giovedì prox (18/09) faremo un’altra sessione di cooking sfrenato 😉
      E poi, lo sai, se sempre la benvenuta. Daiiiii che ci devi aggiornare sulla tua nuova avventura!

  3. Oddioooo!!! Ragazze che visione…
    Qualche anno fa avevo fatto anche io la confettura con l’uva fragola che per me è un frutto dal profumo insuperabile, ma prepararci una salsa è geniale e decisamente molto più veloce!
    Bella idea e pancakes da sballo!
    Baci!

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *